Colors happy

Lasciatemelo dire, io amo questo look che ho creato! E’ così originale, nuovo, con tocchi di colori forti per dare il benvenuto alla bella stagione, e anche per sdrammatizzare un look altrimenti troppo sui toni del grigio/nero. Ho scelto una maglia molto sexy, trasparente e con fiori che coprono il seno. Un vedo-non-vedo assolutamente accattivante e che ci sta sempre, anche di giorno! Per i jeans ho scelto un modello boyfriend, lacerati e con svolte alle caviglie. Veniamo agli accessori che, come in ogni look, sono la vera anima di tutto l’outfit. Un bel cappello nero, grande, da diva, molto in voga. Una borsa a spalla turchese in vernice e, pezzo forte, dei bellissimi sandali super colorati e glamour. Per gli orecchini ho scelto delle piume fuxia, bracciali neri lucidi ed, infine, un anello con pietra cangiante che riprende tutte le varie nuance del look. Se voleste ricopiare questo look vi do un consiglio: sì ai colori forti, come appunto ho osato io, ma non tutti i capi e accessori devono essere super colorati o di colori diversi. Lasciate sempre qualche tono neutro o nero, anche per calmare gli occhi di chi vi guarda!
Colors happy

 


Topshop crop top
€41 – topshop.com

Stretch jeans
€26 – yoins.com

Salvatore Ferragamo shoes
€805 – bloomingdales.com

Hand bag
€4.865 – 1stdibs.com

Sterling silver jewelry
€125 – macys.com

Furla bracelet
€150 – yoox.com

Feather earrings
amazon.com

Maison Michel wide brim hat
€540 – matchesfashion.com

Annunci

Jennifer Lopez style

Come sapete mi piace tanto “copiare” i look delle star, riproporveli e giocare ad imitarle! Oggi ho scelto la meravigliosa Jennifer Lopez che, quando vuole, stile ne ha da vendere, come in questo caso in cui opta per un look sobrio, ma con tocchi di colore e accessori super glam. Per lei un top nero e un pantalone palazzo bianco. Come capo spalla un bellissimo cappotto giallo, una pochette animalier e ai piedi delle decolleté con plateau molto alto, dorato. Super chic questo outfit!
Jennifer Lopez style

 


Off shoulder crop top
€6,53 – sportsgirl.com.au

Longline coat
€130 – sportsgirl.com.au

ESCADA high waisted trousers
€220 – escada.com

Charlotte Olympia slip on sandals
€550 – 6pm.com

Flowers chic

Questo è un altro look che ho creato, del quale mi sono innamorata e molto presto vorrei proprio imitarlo ed indossarlo realmente! In realtà basta poco: crop top nero con dettagli colorati, gonna a vita alta, nera e ampia. Una borsa bellissima, nera con margherite e papaveri che danno un tocco di colore e riprendono le nuance del top. Sandali sui toni del corallo, ripreso dai gioielli: orecchini pendenti con brillanti, bracciale e anello con un tocco di nero. Adoro!

Flowers chic

 


Glamorous zipper shirt
€50 – glamorous.com

Flared skirt
€14 – romwe.com

Schutz black high heel shoes
€175 – schutz-shoes.com

Dolce Gabbana leather tote handbag
€2.040 – profilefashion.com

Oscar de la renta jewelry
€460 – farfetch.com

Gas Bijoux ring
€100 – shopbop.com

Ruby Rocks vintage bangle
€18 – silkfred.com

2016 BAFTA’s best look

La 69a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 2015, ha avuto luogo il 14 febbraio 2016 alla Royal Opera House di Londra.

Un via vai di star internazionali con abiti da sogno, ma qui vi propongo solo alcune perle meravigliose. Si tratta degli abiti più belli che hanno calcato il red carpet dei Bafta 2016. Vediamoli meglio!

Il nero ad un party elegante o ad una serata di gala non manca mai, infatti sono ben 4 le attrici che hanno optato per il nero. Angela Scanlon in Nicholas Oakwell Couture, Antonia Thomas  in Persy Couture, e ancora Cate Blanchett in Alexander McQueen e Kate Winslet in Antonio Berardi. Tutte e quattro bellissime. Pur essendo abiti scuri, trovo ci sia molta varietà: si va dal pizzo, alle applicazioni brillanti e colorate, alla pura semplicità dell’abito a sirena che comunque si fa notare in mezzo a tutta questa creatività.

FotorCreated.png

FotorCreated2.png

Dal nero, passiamo al bianco: sono tre le star che hanno scelto questo colore, che si sa dona a poche! Isla Fisher in Stella McCartney, Julianne Moore in Armani e ancora Olga Kurylenko in Ralph Russo. Tre bianchi diversi: da quello candido, al color panna ad un particolarissimo abito completamente lavorato sulle nuance del bianco e nude. Tre meravigliosi esempi di come il bianco possa donare benissimo ad una donna, rendendola elegante, raffinata, sensuale e super femminile.

FotorCreated4.png

Dal bianco, passiamo al blu, declinato in due diverse nuance. Abbiamo Luciana Barroso in Versace e Laura Whitmore in Suzanne Neville. La Barroso indossa un sirena color blu reale, con scollo a cuore e dettagli brillanti sul corpetto. Bellissimo colore e molto elegante l’abito. Laura, invece, indossa un bellissimo abito verde acqua con spalline. Abito molto sensuale, anche se scoperto solo dalla scollatura rettangolare sul decollete. Ma è proprio questo dettaglio che lo rende particolare e accattivante, per questo dico sempre che non è il mostrare la pelle che rende sexy, basta semplicemente un piccolo dettaglio che cattura la testa e…gli occhi, proprio come in questo caso.

FotorCreated4.png

Un altro colore che amo, soprattutto sui red carpet, è il dorato. Sono solo due le attrici che hanno indossato questo colore. Gemma Chan in Jenny Packham e Hannah Arterton In Luisa Beccaria. Stesso colore ma abiti completamente diversi e originali. Quello della Chan è molto giovanile e luminoso, completamente ricoperto di paillettes. L’abito di Hannah, invece, è molto più ricercato, imponente ed opulento. Sembra un abito antico, con questa meravigliosa stoffa decorata con fiori dorati. Abiti appunto molto differenti, ma entrambi originali e, secondo me, tra i più particolari.

FotorCreated5.png

Concludiamo questa rassegna di abiti divini, con il colore più indossato in qualsiasi red carpet che si rispetti…ovvero il rosso! Anche se diversi designer non amano far indossare alle star questo colore, perchè si rischia di confondere l’abito con il tappetto, è sempre una delle nuance che viene scelta di più. Sicuramente è uno tra i pochi colori che dona veramente a tutte le donne, basta cambiare solo di gradazione e sta a pennello su qualsiasi carnagione e colore di capelli. Sono quattro le attrici che hanno scelto questo colore: Annabelle Wallis in Oscar De La Renta, Dakota Johnson in Christian Dior, Emilia Clarke in Victoria Beckham e Stacy Martin in Miu Miu. Dall’abito più chiaro, sui toni corallo, a quello rosso fuoco fino al bordeaux, trovo siano tutti e quattro dei meravigliosi esempi di abiti d’alta moda. Anche in questo caso abbiamo l’abito più decorato e appariscente e l’abito invece più semplice, ma che comunque riesce ad accaparrarsi gli sguardi già solo per il fatto che, comunque, con un abito rosso non si passa mai inosservate e ci si veste di una sensualità estrema. 

FotorCreated6.png

FotorCreated7.png

Ne abbiamo visti di tutti i colori! Ma…qual è il vostro preferito?!

 

I look di Sanremo 2016

Il Festival della canzone italiana di Sanremo arriva alla sua 66esima edizione. C’è chi lo guarda per ascoltare gli artisti di casa nostra, chi più per gli ospiti che fanno sempre belle performance o chi per la curiosità di vedere soprattutto i look dei presenti!

Tra l’abbronzatissimo Carlo Conti, accompagnato dal super (ma impacciato) sex symbol Gabriel Garko, tra la meravigliosa Madalina Ghenea, bellissima per carità, anche se in Italia ci sono donne ancora più belle (e che siamo fissati con l’esotico!), e l’esuberante e tagliente ironia di Virginia Raffaele, ci sono loro…i veri protagonisti: i cantanti della musica italiana. Ormai si sa, partecipano più i giovani usciti dai vari talent che i veri pilastri delle melodie di casa nostra, infatti coloro che hanno fatto un pezzo di storia della musica italiana diciamo che formano solo il 5% (ahinoi!). Ad ogni modo, io non sono un’esperta di musica, nè di canto. Sono un’appassionata di moda e quindi mi spingo a criticare i vari look che hanno sfilato sull’ambito palco Sanremese.

Partiamo dalla prima puntata: ospiti Elton John e la meravigliosa Laura Pausini che ha incantato il pubblico. Forse è stata propria questa la parte migliore della prima serata! La Pausini con un abito nero e rosa antico firmato Stefano De Lellis. Modello sicuramente azzeccatissimo, così leggero e scivolato dona bene a Laura, mitigando i fianchetti un pò pronunciati. Elegante, raffinato ma anche sexy grazie allo spacco laterale. Laura Pausini, più passano gli anni e più sa come vestirsi bene per valorizzarsi! 

stefano de lellis

Ma passiamo ai cantanti in gara che si sono esibiti nella prima serata: Noemi, abito nero di Bianca Gervasio con scollatura profonda, che non è per nulla volgare dato che la cantante non ha un grosso decolleté. Modello stile impero, scivolato sui fianchi. Sta bene a Noemi, ma non è niente di che! Dunque passiamo a Deborah Iurato, vincitrice di Amici, il talent di Maria De Filippi. Per lei un abito color melanzana di Francesco Paolo Salerno. Carino l’effetto nude look sulle maniche…ma il resto è completamente da bocciare! Ma come si può far indossare (ed indossare) un abito dal modello a palloncino che ingrosserebbe anche una taglia minuscola. Inoltre lei non è molto alta e il taglio sotto seno la fa sembrare ancora più bassa e larga. Orribile! Di cose brutte se ne sono viste tante, purtroppo. Infatti un’altra che non si è saputa valorizzare è stata sicuramente Arisa. Per lei un look firmato Annapurna assolutamente discutibile. Io non indosserei mai una polo lunga a mò di vestito, per lo più con una sottana trasparente che è tutto fuorchè sexy. Io non so se è stata obbligata a mettere questo “vestito”, ma io mi sarei sicuramente ribellata! 

FotorCreated

Kasia Smutniak indossa un meraviglioso Prada. Nero, gonna ampia, ma ciò che più mi piace e lo rende originale è il colletto con strass che lo rende sicuramente più brioso e ricercato. Un bel modello, insomma non il solito abito nero. Virginia Raffaele, imitando Sabrina Ferilli, indossa un abito firmato Uel Camilo con effetto nude look non proprio riuscito. Carino, sicuramente, ma niente di che.

FotorCreated2.png

Concludiamo il resoconto della prima puntata in bellezza: parliamo quindi della stupenda Madalina Ghenea. Per lei tre look firmati Alberta Ferretti. Diciamo che la prima serata non è andata come speravo; a Sanremo non manca mai una “bellona” che ci fa invidiare non solo il suo sex appeal ma anche gli abiti che indossa. Ma questi non mi hanno entusiasmato tanto. Il primo, effetto animalier, lo trovo rozzo e volgare. La stampa è orribile. Il modello sarebbe carino, se non fosse che non doni molto alla valletta. Il secondo, molto carino. Argento, dallo stile un pò retrò. Sicuramente non un abito da restare a bocca aperta, ma meglio del primo! Il terzo, un immancabile abito nero a sirena, decorato con un’infinità di piume. Non so se sia il modello vero e proprio oppure le troppe piume ad ingrassare sui fianchi la Ghenea, quindi anche questo abito non è risultato un granchè. Meraviglioso il coliere, peccato riempia ancor di più un abito già fin troppo ricco.

FotorCreated.png

 La seconda puntata mi è piaciuta tanto, e non parlo delle canzoni in gara! Ospiti eccezionali e bei vestiti. Ma andiamo con ordine, partendo dalle ospiti internazionali della serata: Ellie Goulding, star della musica mondiale, che indossa un look total white che non mi piace particolarmente. Salvo il top ed il blazer, i pantaloni per niente. Avrebbe potuto giocare con un tocco di colore, magari anche solo nelle scarpe, ma tutto così bianco non mi convince. Nicole Kidman, special guest della serata, ha indossato un meraviglioso Armani. Per lei un total black che vince all’unanimità. Cosa si può criticare ad una donna così?! Simbolo di classe, eleganza, femminilità, ha rapito tutti. Abito lungo con coda e meravigliosa scollatura sulla schiena, così sensuale. Gioielli da mille e una notte che completavano il look: semplice, ma assolutamente di classe. Non ce n’è per nessuno, Nicole Kidman è la più bella della serata!

FotorCreated.png

Per quanto riguarda le cantanti in gara, anche in questa serata mi hanno delusa. Iniziamo da Dolcenera, che indossa una bell’abito bianco e nero a strisce verticali, con una bella scollatura. Bel vestito, elegante e anche molto femminile.  Patty Pravo, vestita da Gianluca Saitto, indossa un abito scintillante con stivaletti bassi in pelle, simil bikers. Certi accoppiamenti non li apprezzo per nulla. Ma davanti ad una Patty Pravo (che poi fondamentalmente è l’unica cantante in gara ad aver fatto un pezzo di storia della musica italiana!) che riceve una standing ovation le si perdona (quasi) tutto! Per Francesca Michielin è meglio che non mi sbottono troppo, se no rischio di dire di tutto. Per lei un outfit firmato Au jour le jour. Tra Arisa e lei non so a chi dare, per ora, il premio delle peggio vestite. Ma come si può?! Vi prego, su! Imbruttirsi così, una ragazza così giovane e carina non lo tollero. Per carità, chiariamo che il look è molto glamour e ricercato, però certe cose anche se di moda non si possono indossare! Ma come si dice: in positivo o negativo, l’importante è che se ne parli. Infine, abbiamo una bella Annalisa in un abito firmato Mario Dice. Il bianco, si sà, di certo non snellisce, ma la bella rossa lo riempie fiera delle sue curve da donna. Particolare il retro in pizzo che dona un tocco di sensualità che non guasta mai.

FotorCreated.png

FotorCreated2.png

Per quanto riguarda la valletta Madalina Ghenea vi dico che in questa seconda serata mi hanno fatto un regalo! Appena ho visto il primo abito ho capito subito tutto: gli abiti era firmati Zuhair Murad! Chi mi segue sa che Murad, insieme ad altri pochissimi artisti, è uno dei miei stilisti preferiti. Il primo abito, che ho preferito più di tutti, è una semi-sirena azzurra con coda importante e scollatura effetto nude look. Sensualissimo ma molto raffinato ed elegante. Il secondo un principesco abito rosso fuoco, super brillante, con corpetto trasparente che dona un tocco di sensualità alla bellissima Ghenea. Il terzo, che è quello che mi è piaciuto di meno, non credo doni molto alla valletta. E’ un abito dal taglio morbido e largo, e mi sembra che abbia ingrossato Madalina. In ogni caso, comunque, gli abiti per Madalina Ghenea di questa seconda puntata sono stati favolosi e molto eleganti, meglio di quelli di Alberta Ferretti. Speriamo che questo standard elevato si mantenga nelle prossime puntate, staremo a vedere.

FotorCreated.png

La terza puntata è la classica serata delle cover, ovvero i cantanti in gara si esibiscono riproponendo una canzone di qualcun’altro. Alcune canzoni mi sono piaciute tanto, altre mi ha fatto piacere risentirle, altre ancora sono state completamente distrutte nel nuovo formato di cover. Ma passiamo subito ai look! Le cantanti anche questa sera si sono sbizzarrite…Noemi, una tra le meglio vestite, indossa una jumpsuit nera firmata Bianca Gervasio. Mi piace tanto e le sta bene, le dona un’aria di classe ed è tanto chic! Patty Pravo…vi prego non mi fate commentare, diciamo che le immagini parlano da sole. Un vestito nero, con un decoro effetto nude look. Un tessuto così nero, cupo e sembrava proprio pesante…per non parlare dell’acconciatura ad ananas. Passiamo oltre che è meglio (o forse no!), parlando di Francesca Michielin: anche questa sera opta per un outfit firmato Au jour le jour. Ancora una jumpsuit per lei, questa volta lunga però, con sandali e calzini. No, evidentemente non li indossano solo i tedeschi in vacanza in Italia!!! Ammetto che comunque si stanno usando ed è pure una cosa molto glamour, però a me certe cose mi fanno ribrezzo e neanche se sono “alla moda” le indosserei! Passiamo alla bella Annalisa, sempre in Mario Dice. Bellissima, più dell’abito bianco, in questo rosso fuoco sgargiante. Quest’anno Annalisa ha voluto essere una donna più matura, di classe e carattere e direi che ci sta riuscendo alla grande, ottima scelta! Arisa, questa sera, si presenta in maniera migliore. Certo che dopo l’outfit della prima serata qualsiasi cosa ci sembrerebbe più bella! Sceglie un abitino multicolor e sberluccicoso, pieno di paillettes. Carino e brioso come la cover che canta. Irene Fornaciari, che completo banale e noioso, nient’altro da aggiungere. Deborah Iurato, dopo che lo stilista (Francesco Paolo Salerno) ha voluto abbandonare la collaborazione con lei (che cosa meschina!), opta per maglia e pantaloni, credo proprio del suo armadio. Dolcenera, era meglio il primo look. Questo di stasera era inguardabile. Reggiseno a vista, anche sulla schiena, stoffa bianca luminosa molto rozza. Che caduta di stile!

FotorCreated.png

FotorCreated.png

Per la bellissima Madalina Ghenea questa è stata la sua serata fortunata. Gli abiti, firmati Vionnet, sono stati fin’ora quelli che le stavano meglio. Tre abiti, tre stili diversi. Da quello più particolare, a quello sexy a quello più glamour. Il primo è una gioia per gli occhi. Migliaia e migliaia di frange che ondeggiano qua e la. Peccato che, si sà, le frange ingrassano un bel pò, infatti tra i tre abiti questo è quello che le stava meno bene. Il secondo…che meraviglia! Appena l’ho vista sono rimasta a bocca aperta. Il primo abito, fino a questa serata, che le sta perfettamente bene. Un meraviglioso abito rosso con scollatura mozzafiato e schiena nuda. Madalina lo riempie bene con le sue curve e i suoi fianchi vengono coperti da una stoffa che cade leggera e morbida. La bella modella, con questo abito, ha regalato attimi di sensualità pura. L’ultimo cambio d’abito la vede in un particolare look composto da due pezzi: il sopra, bianco, con scollatura profonda e lunga coda, e la gonna, nera con trasparenze che attirano gli sguardi. Questi abiti Vionnet erano (quasi) perfetti, speriamo per la quarta serata non ci siano brutte sorprese!

FotorCreated2

Ci avviciniamo alla semifinale, con la quarta puntata nella quale, tra le donne in gara, abbiamo Francesca Michielin, sempre in Au jour le jour, che si presenta con la solita jumpsuit inguardabile, secondo i miei modesti gusti. Ormai mi aspetto un altro look simile per l’ultima puntata! Patty Pravo, in Gianluca Saitto, sembra uscita da un circo. Outfit assolutamente discutibile, ogni sera è vestita sempre peggio! Deborah Iurato, adesso si vocifera aiutata da Patrizia Pepe, questa sera la promuovo. E’ molto casual con questo mini black dress morbido, collant e tronchetti. Look glam-rock che le dona molto, anche più del famoso abito “melanzana”! Anche Irene Fornaciari questa sera mi è piaciuta molto. Finalmente più donna e finalmente niente più nero! Che bel colore che ha questo vestito; seppur semplice, apprezzo questa scelta e per me è una delle migliori della serata. Annalisa, splendida come sempre in questo Mario Dice nero con effetto nude look sullo scollo. Quest’anno si sta mostrando in tutta la sua femminilità e questa cosa mi piace molto. Brava Annalisa, una delle meglio vestite tra le cantanti. Noemi, con un tailleur di Bianca Gervasio, questa sera non mi è piaciuta. L’idea del completo, con la giacca senza niente sotto, mi piace tanto. Ma il modello del tailleur mi sembra vecchio, non mi piace per niente. Peccato, caduta di stile per Noemi…spero si rifaccia nell’ultima serata. Arisa passa da un estremo all’altro. Il primo look assolutamente troppo originale, questo troppo banale. Quest’anno non mi è piaciuta per niente, che bei ricordi quando l’anno scorso, in veste di valletta, indossava dei bei abiti! Infine, Dolcenera che mi è piaciuta davvero tanto. Abito nero estroso, ma di gusto, con gonna in tulle e strass all’altezza della vita che illuminavano l’abito scuro. Particolare ma anche molto femminile. 

FotorCreated.png

FotorCreated2.png

Ospite della serata la bravissima Elisa. Performance meravigliosa, niente da dire…ma sul look non va per niente bene! Si presenta con un semplice abito nero, largo e senza forma. Si nota di più il tatuaggio che l’abito in se…ma per come canta le si perdona tutto!

elisa

La bellissima Madalina Ghenea questa sera ha optato per tre look firmati da tre stilisti diversi. Il primo, un meraviglioso abito bianco con piume e spacco sensualissimo, firmato Cristina Savulescu, una designer rumena proprio come la valletta. Trovo abbia fatto bene la Ghenea ad indossare un abito di una sua connazionale, anzi io avrei indossato tutta la serata gli abiti di questa stilista. Il secondo abito, di Temperley London, non mi è piaciuto. Paillettes argentate già viste e riviste in un modello banale e poco attraente. Ultimo cambio, firmato Zuhair Murad, è strepitoso! Dopo l’abito rosso della terza serata, questa è un’altro abito che le sta divinamente bene. Un abito trasparente e sensuale che lascia immaginare le sue forme. Madalina con questo abito ha davvero affascinato tutti. 

FotorCreated3.png

Ultima puntata, ovvero la quinta serata, in cui si è decretato il vincitore…ma noi occupiamoci, come sempre, dei tanti look che hanno calcato il palcoscenico. Tutte, o quasi, le cantanti per l’ultima serata hanno optato per un look nero o comunque molto scuro, scelta abbastanza banale. Ma vediamo con ordine: Annalisa, sempre in Mario Dice, indossa un abito nero con spalline quadrate. Annalisa è stata la migliore per quanto riguarda gli outfit tra le cantanti, sempre così femminile ed elegante, per me le ha battute tutte! Arisa si presenta con un abitino nero con trasparenze e collant velati neri. Assolutamente orribile, look che la invecchia molto, e poi i collant a Sanremo no, no e no! Lei è stata una delle peggio vestite, quanta nostalgia dgli abiti che aveva indossato l’anno prima come valletta! Deborah Iurato, dopo l’allontanamento dello stilista, ha scelto tailleur Patrizia Pepe molto scuri, elegante per carità, ma un pò troppo “segretaria-style”, forse per la paura di risultare eccessiva come per il primo look. Dolcenera in questa ultima serata mi è piaciuta, con questo abito nero molto leggero e con delle trasparenze, perfetto per la sua anima rock e per la sua grinta che sprizza da tutti i pori. Francesca Michielin, l’unica vestita di chiaro, indossa una delle sue solite jumpsuit firmate Au jour le jour. Niente effetto sorpresa, dunque, dato che ogni sera cambiava solo l’altezza del pantalone. Bocciatissima! Irene Fornaciari, con un abito carta da zucchero molto leggero e bolerino in pelle, non mi entusiasma ma la promuovo perchè le sta bene e credo che si adatti alla sua anima e alla sua personalità. Carina, ma niente di più. Noemi, meravigliosa in questo abito Bianca Gervasio color vinaccia, molto leggero e sensuale con le maniche trasparente e cintura in vita. Lo stile è simile a quello della Fornaciari, ovvero vestito lungo, largo, molto gipsy, ma questo vince per il colore che adoro! Infine, Patty Pravo in Gianluca Saitto, indossa un look too much per la sua età. Be, sicuramente dimostra almeno 20 anni in meno, ma ricordiamoci che non è più una ragazzina. Però possiamo dire che è stata l’unica ad osare; questo tipo di nude look avrei voluto vederlo, invece, indossato da qualche altra cantante. Patty, la canzone è da 10, ma i look lasciano a desiderare!

FotorCreated

FotorCreated2.png

Passiamo, quindi, alle vallette: per la serata finale la bella Virginia Raffaele ha scelto di non imitare nessuno e veste i panni di sè stessa! Scelta assolutamente apprezzata, anche perchè comunque la sua comicità non è certo mancata, anzi ci ha dato la possibilità di apprezzare il suo meraviglioso fisico e le sue gambe lunghissime, insomma non ha nulla da invidiare alla collega Ghenea! Per Virginia tre abiti molto originali: il primo nero, molto sexy con spacco profondo, il secondo, che è quello che mi è piaciuto di meno, era un misto di paillettes colorate e, infine, l’ultimo aveva delle bellissime piume colorate sulla gonna. Bei vestiti, ma non alla pari di quelli indossati da Madalina Ghenea che, per quest’ultima serata, sceglie nuovamente Zuhair Murad (evidentemente abbiamo gli stessi gusti!). Abiti meravigliosi e super sexy. Madalina con le sue curve mozzafiato ha lasciato a bocca aperta tutti! Il primo abito è molto imponente con questa gonna larga ma con spacco centrale che lascia in bella mostra le splendide gambe della modella. Il secondo, uno stupendo abito rosso completamente trasparente ad eccezione delle parti intime che sono abilmente coperte con pizzo e strass. Infine, l’ultimo abito, è una meraviglia e dona una sensualità estrema, anche se non credo che Madalina si sentisse a suo agio, dato che cercava invano di coprire la scollatura con il copione. Si tratta di un abito bianco tempestato di strass e trasparenze molto hot sulla zona del decollete. Stupendi, che dire, anche se critico la scelta dei gioielli. Questi abiti sono già di per sè molto ricchi e i vari collier risultano eccessivi. Per il resto, possiamo dire con certezza, gli abiti più belli se li è accaparrati Madalina, indossando ogni sera qualcosa di meraviglioso, abiti da sogno veramente. Vedremo l’anno prossimo cosa ci riserverà Sanremo!

FotorCreate3.png

FotorCreated4.png

Red carpet

La mia linea “Red carpet” comprende tutti i look più eleganti, per serate importanti e cerimonie. In questo caso abbiamo un delizioso abito corto, dal taglio stile impero e scollo all’americana. Color panna e un rosa tenue che si combinano in un gioco delicato, il tutto rifinito da pietre color vinaccia che ravvivano i colori chiari dell’abito. Scarpe gioiello open toe e clutch, che adoro, molto raffinata e delicata con questi fiori che riprendono le nuance del vestito. Orecchini a goccia, bracciale con strass e anello con pietra: tutti i gioielli riprendono i colori del look.
Red carpet

 


Little Mistress skater skirt
€23 – dorothyperkins.com

Alexander McQueen skull purse
€1.220 – harrods.com

Rose gold jewelry
€1.050 – portero.com

Rina Limor crystal earrings
€405 – jewelstreet.com

Latelita amethyst jewelry
€470 – wolfandbadger.com

Idee regalo per San Valentino

C’è chi odia questa festa perchè si è appena lasciato…o chi sostiene che in realtà per gli innamorati San Valentino è ogni giorno (e su questo sono anche io d’accordo!). Ma come ogni anno arriva questa data e ci scervelliamo su cosa regalare al nostro lui o alla nostra lei. Badate bene che San Valentino è la festa degli innamorati, e non dei fidanzati, quindi può anche essere un’occasione perfetta per dichiarare il vostro amore a qualcuno! Ad ogni modo, sto cercando su internet (perchè anche io sono a corto di proposte e ho pochissima fantasia in quanto a regali) qualche idea carina, originale, per non cadere nei soliti banali cioccolatini!

Kostbar

Iniziamo dai gioielli: ragazzi alle vostre donne sono sicura che questo tipo di regalo piacerà, e anche tanto! Per lei sicuramente andrà benissimo un anello, ma regalatelo SOLO se siete sicuri del vostro amore perchè, cari maschietti, noi donne di fronte ad un anello ci facciamo film in testa che nemmeno il più bravo regista al mondo metterebbe in scena! Ancora per lei andrebbero bene sicuramente orecchini, un bel bracciale particolare, una collana. Per lui in gioielleria potremmo optare per un anello da uomo, una collana originale, ovviamente se lui ne indossa, o un bel orologio.

paesaggi_bellissimi_cielo_stellato

Un regalo sicuramente molto originale, e tanto romantico, adatto sia a lui che a lei è quello di regalare una stella! Sì, avete capito bene, si può comperare una stella, con tanto di certificato e la mappa celeste con le coordinate per individuare la posizione precisa in cui si trova. Inoltre si riceve anche una collana con incisa la costellazione della stella. Bè, questo è sicuramente un regalo inaspettato!

v

Tornando con i piedi per terra, possiamo pensare ai capi d’abbigliamento. Per lei andrebbero benissimo un maglioncino, un vestito, una giacca, o ancora una pashmina, oppure borsa, portafoglio o ancora un bel paio di scarpe. Per lui anche una sciarpa, un cappello, o ancora cintura, giubbotto. Comunque sull’abbigliamento si va sul sicuro, soprattutto se si conoscono bene i gusti del partner!

viaggi-frecce-480x260

Se volete staccare la spina, almeno per il week end di San Valentino, visto che grazie al cielo capita proprio il fine settimana, potete scegliere un viaggio. Che sia in una SPA, in un agriturismo, in Italia o all’estero, un viaggio sarà sicuramente una cosa molto gradita dalla vostra dolce metà, per rilassarvi, divertirvi e soprattutto stare dei giorni insieme e lontano da tutto e tutti.

relax-20

Se il vostro partner è innamorato della lettura, perchè non scegliere un bel libro, del genere che più piace, magari un’ultima uscita. O ancora, se è pazzo delle nuove tecnologie, comprare un nuovo smartphone, un tablet o qualsiasi aggeggio elettronico che potrebbe servire al vostro lui/lei.

fitness-2v1u9i2rck392d2aaaxfre

Se la vostra metà si tiene in forma, frequenta palestre e corsi di fitness, allora potete fare dei regali molto pratici e funzionali, come accappatoi, scarpe da ginnastica, abbigliamento fitness, borsone o un set per la pulizia personale comodo per la palestra. Insomma qui vi potete davvero sbizzarrire e fare regali molto utili. Oppure potete scegliere anche di regalare un abbonamento per la palestra, o per il corso che più piace al vostro partner.

01f1a05053c6242fcfa23075e5b963c1_XL

In profumeria, soprattutto per le donne, cari uomini andate sul sicuro con trousse, creme corpo o per il viso, bagnoschiuma profumati con fragranze particolari, maschere di bellezza, accessori per la cura del corpo, smalti e prodotti per la nail art, insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ragazze, anche per i vostri uomini potete trovare qualcosa: set di bagnoschiuma e dopo-barba, creme, eventualmente anche un profumo, anche se trovo sia qualcosa di molto personale e non è sicuro che ciò che a noi piace possa esser gradito anche al nostro partner.

coppia

Volete semplicemente fare un pensierino, che costi poco? Allora potete optare per idee economiche ma comunque molto carine come: tazze per coppie, se già vivete insieme, oppure personalizzare una coperta, un cuscino con la vostra foto, la cover del cellulare, oppure una bella cornice con le vostre fotografie.

Bene miei cari, spero di esser stata utile a schiarirvi le idee. Vi ho illuminato dandovi esempi di regali di ogni prezzo, adatti davvero ad ogni tasca. Adesso tocca a voi! Mancano pochi giorni a San Valentino e…sbrigatevi a fare il regalo alla vostra cara e dolce metà! 

L’importante, alla fine, non è il regalo in sè…

    Ma farlo col cuore! 

Kendall Jenner style 2

Altra celebrità, altro stile! Oggi vi mostro una splendida, come sempre, Kendal Jenner in un look molto casual e facile da copiare. Per lei denim skinny e maglia black-and-white. Borsa a mano sui toni del nero e del color sabbia, stivali al ginocchio in camoscio della stessa nuance della borsa. Comodo ma chic!
Kendall Jenner style 2

 


Miu Miu off shoulder top
€72 – tags-on.com

Distressed skinny jeans
€17 – shein.com

Madden Girl pull on boots
€30 – 6pm.com

Faux leather purse
€23 – newlook.com

Original girl

Look assolutamente originale e molto glamour!!! Certo, non è per tutte questo outfit un pò sopra le righe. Ho abbinato infatti un abitino molto bon-ton, con colletto in pizzo bianco, insomma un abito dallo stile vintage, con dei tronchetti super moderni e iper modaioli. Borsa a tracolla grigio chiaro. Per finire, orecchini a fiocco, che riprendono lo stile bon-ton chic dell’abito, mentre il bracciale ed i tantissimi anelli in acciaio riprendono lo stile più moderno e trendy del look. Questo outfit è un perfetto esempio di come è possibile, e risulta anche carino, mescolare diversi stili e mood. 
Original girl

 


George black peter pan dress
€18 – direct.asda.com

Black suede ankle booties
€44 – silkfred.com

Faux leather handbag
€35 – behandpicked.com

David Yurman black onyx bangle
€1.080 – neimanmarcus.com

Marc by Marc Jacobs earrings
€43 – shopbop.com

Topshop layered jewelry
€25 – nordstrom.com

Best outfit of SAG Awards 2016

Gli Screen Actors Guild Awards (SAG Awards) sono premi che vengono consegnati ogni anno dallo Screen Actors Guild come riconoscimento per le migliori interpretazioni degli attori che costituiscono, per l’appunto, questa associazione. Rappresentano uno degli eventi più importanti, nonchè mondani, di Hollywood. La statuetta dei SAG Awards è chiamata The Actor.

Premio importante, significa che sono presenti attori importanti. E quando ci sono attori di alto calibro, c’è sempre un meraviglioso red carpet che attende di essere calpestato da abiti da sogno! Ecco qui una rassegna di quelli che, a parer mio, sono i più eleganti e raffinati.

Alicia Vikander in Louis Vuitton

In un red carpet che si rispetti non manca mai l’abito ricoperto completamente di paillettes; ne è uno splendido esempio Alicia Vikander in questo super brillante Louis Vuitton. Ho scelto di inserire questo abito nella schiera dei miei abiti preferiti dei SAG Awards solo per il semplice fatto che trovo sia originale il motivo a quadri costruito con paillettes di varie nuance, ma soprattutto perchè notiamo la parte superiore molto coperta, mentre nella gonna abbiamo degli spacchi laterali assolutamente non volgari ma tanto, tanto sexy!

AnnaFaris‬ in Naeem Khan

Anna Faris in questo bellissimo Naeem Khan rosso fuoco. Sebbene non sia tanto d’accordo sull’indossare un abito rosso in un red carpet, dato che c’è la possibilità di sembrare un tutt’uno con il tappeto e che l’abito, dunque, scompaia, ho scelto di mostrarvelo perchè lo trovo davvero molto raffinato ed elegante. Anche qui abbiamo la parte superiore castigata e la gonna che si apre con questo spacco molto profondo. Questo gioco tra coperto/scoperto mi piace tanto: secondo me è più bello scoprire poco, non mostrare molta carne per me rende tutto ancora più sensuale e accattivante.

Brie Larson in Atelier Versace.jpg

Adesso si gioca in casa, con Brie Larson in una sensualissima creazione firmata Atelier Versace. L’azzurro, che tra l’altro è ritornato in voga insieme al rosa pastello, non mi fa impazzire, devo dire la verità, infatti avrei scelto un altro colore, però il modello dell’abito è davvero bello. Oltre lo spacco, apprezzo molto la particolare scollatura e l’increspatura all’altezza della vita che permette di delineare meglio la figura.

ChristinaRicci‬ in Christopher Kane

Passiamo ad un altro meraviglioso abito (uno dei più belli tra i miei preferiti!) indossato dalla bella Christina Ricci‬ che veste un Christopher Kane color glicine. Premetto che questo colore lo adoro, credo stia bene sia alle bionde con carnagione molto chiara, come la Ricci, che alle pelli più ambrate e scure, che anzi risalta molto di più. Un colore così tenue e delicato come pochi, declinato in questa creazione in modo assolutamente ottimo. Molto bello il corpetto lavorato, si intravede un pizzico di pelle dalla banda trasparente che rende il tutto molto più sensuale, e meravigliosa la gonna plissettata, così leggera e raffinata. Un look riuscitissimo!

HelenMirren‬ in Jenny Packham

Helen Mirren‬ calca il red carpet dei SAG Awards con uno scintillante Jenny Packham argento. Per Helen una pioggia di cristalli che tempestano tutto l’abito, facendola risplendere con eleganza e femminilità. Pur essendo un abito molto sberluccicoso lo trovo di gusto e per niente volgare.

JessicaPare‬ in Kaufmanfranco

Non poteva mancare un abito nero ad un red carpet. Uno di questi è proprio quello di Jessica Pare‬ in un Kaufmanfranco molto particolare. Il nero, si sa, è il colore più elegante per i party più esclusivi, e Jessica ha optato per questo modello molto originale e trovo sia una scelta perfetta per non cadere nella banalità. Scollo all’americana, arricchito da un collare brillante, e corpetto ad incrocio che mostra la pelle chiara della Pare. Trovo questo abito perfetto per chi l’ha indossato.

JoanneFroggatt‬ in Burberry

Joanne Froggatt‬ indossa uno splendido Burberry color bordeaux con scollatura profonda, arricchita da un gioco di pietre e brillanti, e spacco molto femminile. Adoro questo vestito, così elegante e ricercato.

Julianna Margulies in Antonio Berardi

Abito bianco per la bella Julianna Margulies che veste Antonio Berardi. Io sono del parere che, spesso, la bellezza sta proprio nella semplicità. Questo abito, lo trovo meraviglioso così, senza troppi orpelli e dettagli vistosi. Certo abbiamo questo disegno di brillanti, ma tutto ciò non fa altro che rendere l’abito ancora più ricercato, sofisticato ed elegante.

KateMara‬ in Valentino

Kate Mara‬ indossa un particolare Valentino color sabbia. Anche qui troviamo un abito semplice, senza troppi dettagli vistosi; è lo stesso taglio dell’abito che rende tutto particolare. Trovo molto originale la scollatura, oltre che molto sensuale. Quando la sobrietà fa l’eleganza…

MarisaTomei‬ in Zuhair Murad

Chi mi segue anche sul mio blog di Facebook ITGIRLs sa che questo stilista è uno dei miei preferiti e, ovviamente, non potevo non scegliere una sua creazione per questo articolo, anche perchè questo abito non mi delude per niente. Marisa Tomei‬ indossa uno splendido Zuhair Murad. Per lei questo colore stupendo, un turchese scuro, tempestato da una cascata di brillanti che illuminano l’intero abito. Scollatura a V, molto profonda e sensuale, e cinturino in vita. L’eleganza e la raffinatezza tipici di Murad, li ritroviamo anche in questa bella creazione.

Priyanka Chopra in Monique Lhuillier

Un’altra particolare creazione che ha sfilato sul red carpet dei SAG Awards è questa indossata dalla stupenda Priyanka Chopra che indossa un Monique Lhuillier a sirena con scollatura a cuore, completamente ricoperto di fiori in pizzo nelle nuance del rosa e del bianco, su sfondo color pesca. La gonna in tulle, molto ampia, dona forma alla figura. Originale, colorato, davvero bello.

Sofia vergara in vera wang

Altra bellissima donna Sofia Vergara in un coloratissimo Vera Wang. Per Sofia un abito rosa ciliegia, minimale, con scollo a cuore che mette in risalto le sue prorompenti forme, e lineare nella gonna. Ho scelto di proporlo qui tra gli abiti più belli, perchè anche qui troviamo un look semplice che, paradossalmente, cattura l’attenzione e si fa ammirare, e non è solo “colpa” del colore…o delle forme della bellissima Sofia!

ViolaDavis‬ in Zac Posen

Chiudiamo in bellezza con la bella Viola Davis‬ in un particolare Zac Posen. Questo abito lo trovo davvero meraviglioso, sia per il colore, questo rosa Mountbatten, che per il taglio della creazione in sè. Un semi-sirena con la parte superiore della scollatura molto originale e femminile. Un abito che mette in risalto le forme, nascondendo, però, quelle curve che magari non sono proprio perfette.